Studio commerciale Picinotti e Puzzella - Il tuo Commercialista ad Arezzo

Con decorrenza dal 1° gennaio 2020, la legge di Bilancio ha previsto l’obbligo di pagare con sistemi tracciabili gli oneri detraibili nella dichiarazione dei redditi. Attenzione quindi, in particolare, a come vengono effettuati i pagamenti delle spese mediche: per non perdere il diritto alla detrazione del 19 per cento, i contribuenti dovranno aver cura di non pagare più queste spese in contanti. Fanno eccezione alcune casistiche, i cui pagamenti restano esclusi dall’obbligo di tracciabilità: si tratta delle spese per l’acquisto di medicinali e di dispositivi medici e di quelle per prestazioni sanitarie rese da strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio sanitario nazionale.

continua a leggere

fonte Ipsoa

Dal 2020, anche i professionisti (e gli imprenditori) in regime forfetario potranno usufruire del credito d’imposta per gli investimenti e l’acquisto di beni strumentali materiali nuovi (computer, arredi e strumentazioni varie per l’attività). È una delle novità della legge di Bilancio 2020 che ha modificato la normativa sul super ammortamento, da cui erano esclusi i contribuenti forfetari. 

continua a leggere

fonte Ipsoa

 

La legge di Bilancio 2020 estende il bonus bebé (o assegno di natalità) ai figli nati o adottati dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2020. Non solo. Operando un importante cambio di paradigma rispetto al passato, l'assegno viene trasformato in una prestazione «ad accesso universale» perchè viene riconosciuto a tutte le famiglie indipendentemente dal valore dell'ISEE minorenni del nucleo familiare di appartenenza del minore, ma con importo decrescente in base allo stesso. Confermata infine la maggiorazione del 20 per cento per il figlio successivo al primo, nato o adottato nel corso del 2020.

continua a leggere

fonte Ipsoa

La legge di Bilancio 2020 e il decreto fiscale collegato prevede parecchie novità per professionisti e imprese.

Le novità fiscali

Dall’unificazione di IMU e TASI, alla rimodulazione del fringe benefit sulle auto aziendali in base alle emissioni nocive dei veicoli e alla revisione del regime forfetario.

continua a leggere

fonte Ipsoa

Arrivano dall’INPS, con la circolare n. 141 del 2019, le prime indicazioni applicative delle novità introdotte dal decreto-legge n. 101/2019, che ha ampliato la tutela previdenziale relativa all’indennità giornaliera di malattia e all’indennità di degenza ospedaliera per gli iscritti alla Gestione separata. L’Istituto, in particolare, determina i nuovi importi delle indennità e riepiloga il campo di applicazione e i requisiti di spettanza.

continua a leggere

fonte Ipsoa