Studio commerciale Picinotti e Puzzella - Il tuo Commercialista ad Arezzo

Con il nuovo lavoro occasionale sono previsti diversi adempimenti a seconda della tipologia di utilizzatore. La disciplina che con molta probabilità regolamenterà a breve le prestazioni occasionali, oltre ad una preliminare registrazione alla piattaforma telematica INPS a carico sia del prestatore che dell’utilizzatore, richiede comunicazioni differenti a carico dell’utilizzatore da effettuarsi esclusivamente all’INPS in via telematica.

Continua a leggere

Fonte: Ipsoa

L’INPS, con il messaggio n. 2887 del 2017, spiega come determinare la retribuzione minima da corrispondere ai prestatori di lavoro occasionale nel settore agricolo. Con l’occasione l’Istituto specifica ulteriormente anche le modalità di computo del limite di 5 dipendenti a tempo indeterminato oltre il quale non è possibile utilizzare i buoni lavoro PrestO.

Continua a leggere

Fonte: Ipsoa