Studio commerciale Picinotti e Puzzella - Il tuo Commercialista ad Arezzo

L’obbligo di tracciabilità dei pagamenti delle spese sanitarie disorienta i contribuenti, che rischiano di commettere errori perdendo il diritto alle relative detrazioni. Per rimediare si sta valutando l’introduzione di un periodo di “moratoria” relativo all’utilizzo obbligatorio di carte di credito, di debito, bonifici etc.: un emendamento al decreto Milleproroghe consentirebbe di salvaguardare il diritto alla detrazione nella prima parte dell’anno anche nell’ipotesi in cui i pagamenti delle spese sanitarie o degli altri oneri fossero effettuati in contanti. 

continua a leggere

fonte Ipsoa

Via libera al decreto che disciplina le modalità di attribuzione del contributo per l’acquisto o del rimborso di parte del costo sostenuto per l'acquisto dei dispositivi antiabbandono, obbligatori dal 6 marzo 2020. Per ottenere il contributo il richiedente, prima di procedere all’acquisto del dispositivo, dovrà registrarsi sulla piattaforma informatica accessibile a partire dal 20 febbraio 2020 e quindi presentare un’istanza direttamente sulla piattaforma o tramite il sito del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. Il buono sarà spendibile, entro 30 giorni dall’emissione pena l’annullamento dello stesso, presso le strutture, gli esercenti e gli enti inseriti in un apposito elenco consultabile attraverso un’applicazione web.

continua a leggere

fonte Ipsoa

Dalla Guardia di finanza una mappatura geoeconomica dell'evasione fiscale. Osservati speciali le cooperative di produzione e lavoro e loro consorzi, gli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica e, per quanto riguarda le aree più a rischio, l'Italia nordoccidentale e l'Italia centrale. Mentre per quanto riguarda le frodi Iva la maggiore propensione si registra in Lombardia e a seguire nel Lazio, Campania e Veneto. I risultati (relativi al di questo lavoro sono contenuti in una corposa guida operativa redatta dal Nucleo speciale entrate della Guardia di finanza di cui ItaliaOggi è venuta in possesso.

continua a leggere

fonte Italia Oggi

Il 2020 ha portato un rinnovamento delle agevolazioni a supporto dei processi di trasformazione digitale delle imprese. Per gli investimenti in beni strumentali, il posto del super ed iperammortamento è stato preso da tre nuovi crediti d’imposta. Ci sono, inoltre, nuovi bonus per attività di ricerca, innovazione e design. Per la formazione del personale relativamente alle materie relative al processo di trasformazione tecnologica e digitale, rimane il bonus formazione 4.0, con diverse novità. Anche la nuova Sabatini si è rinnovata, con la previsione di due nuovi contributi: uno per gli investimenti innovativi realizzati nelle regioni del Sud e l’altro per l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature a basso impatto ambientale.

continua a leggere

Fonte Ipsoa